La nave della Sila
 

News

Mauricio Macri e i Calabresi di Argentina

 

 

ore 17.00 ingresso libero

Presentazione di un video che documenta la storia di una famiglia calabrese da Polistena al Nuovo Mondo sospinti dal desiderio di ricominciare. Potrebbe sembrare l'incipit di una qualsiasi delle tante storie di emigrazione vissute da protagonisti dagli italiani che hanno contribuito alla costruzione degli Stati Uniti, del Venezuela, del Brasile, dell'Argentina come oggi li conosciamo. Ma questa non può essere una di quelle "tante storie". Perché al termine di quel viaggio si scopre il volto sorridente del nuovo presidente argentino Mauricio Macri, ultimo protagonista di una saga familiare lunga un secolo e scandita da guerre e scelte coraggiose, in cui vince soprattutto la scaltrezza imprenditoriale importata dai calabresi Macrì sull'altra sponda dell'Atlantico. Il ramo paterno di Mauricio riporta all'inizio del Novecento e al nonno Giorgio Macrì, rampollo di una famiglia di latifondisti di San Giorgio Morgeto, in provincia di Reggio Calabria, titolare della concessione governativa per il servizio postale.

Intervengono: MIchele Tripodi,  Sindaco di Polistena, Irma Rizzuti, Addetto culturale presso l’Ambasciata dell’Argentina a Roma,  Pantaleone Sergi, Università della Calabria, Centro di ricerca sulle migrazioni, 

12/8/2016